Maison Lostan

Dolmen si è aggiudicata la gara d'appalto per la ristrutturazione di Maison Lostan che dovrebbe, una volta conclusa, ospitare la nuova sede della soprintendenza regionale ai Beni e le Attività Culturali. Nel progetto è compresa anche la riqualificazione di piazza Severino Caveri. Importo dei lavori € 11.900.000,00

La riqualificazione di piazza Caveri prevede lo scavo di un piano, ribassato di circa 3 metri. Questo comprende un'area verde, alberata sul lato est, e ospiterà una fila di dodici colonne Romane. Il nuovo spazio sarà accessibile con una scalinata e una rampa nell'angolo a nord-ovest, mentre sul lato sud, ovest e nord resterà un passaggio rialzato, per l'accesso alle abitazioni presenti e per muoversi tra piazza della Cattedrale e via De Tiller.

Dimora di una delle più antiche famiglie nobili aostane, è uno dei principali palazzi signorili del centro storico cittadino. Sorto nel XIII secolo nell‘area delle botteghe e della platea del Foro romano, crebbe nei secoli successivi e intorno al 1529 fu interamente ricostruito da Mathieu de Lostan, balivo di Aosta. L‘edificio conserva particolari architettonici di pregio come il portale d‘ingresso e le finestre crociate e ad arco carenato in pietra finemente lavorata.

Lavori eseguiti